ALBA NOIR FESTIVAL

Alba: sabato 23 marzo e venerdì 5 aprile, in sala Fenoglio, la rassegna letteraria Alba Noir Festival.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Alba, in collaborazione con lo scrittore albese Mauro Rivetti, propone una nuova rassegna letteraria dal titolo Alba Noir Festival, interamente dedicata al genere giallo.

 

Il primo appuntamento in programma è sabato 23 marzo, alle ore 18.00, in sala Fenoglio, con la serata “Il sabato giallo è donna. Omaggio ad Agatha Christie”. Le scrittrici ospiti, Elisabetta Cametti e Rosa Teruzzi, dialogheranno con il giornalista Marcello Pasquero per raccontare i loro ultimi romanzi: Elisabetta Cametti, redattrice della trasmissione televisiva “Uno Mattina” in onda su Rai Uno, presenterà “Una brava madre” (Piemme edizioni), un thriller avvincente in cui la responsabile della squadra mobile di Milano, Annalisa Spada, indaga su un delitto poco chiaro; Rosa Teruzzi, capo redattrice della trasmissione televisiva “Quarto Grado” parlerà della sua ultima pubblicazione per Sonzogno, “La ballata dei padri infedeli”, un nuovo episodio della saga del Giambellino che vede protagoniste la fioraia Libera, con il pallino dell’investigazione, sua madre Iole e sua figlia Vittoria, giovane agente di polizia. Il giornalista Marcello Pasquero, oltre a intervistare le due scrittrici, porrà l’attenzione sull’importanza scenica dei luoghi, con un approfondimento dedicato ai paesaggi di Langhe, Monferrato e Roero e alle loro possibili sfumature noir. Questo incontro si inserisce anche nell’ambito di “Nonsolomarzo”, il calendario curato dall’Assessorato alle Pari Opportunità che ruota attorno alla Giornata Internazionale per la Festa della Donna.

Il secondo appuntamento sarà venerdì 5 aprile, alle ore 18.00, sempre in sala Beppe Fenoglio con la serata “Il venerdì giallo è uomo. Omaggio ad Arthur Conan Doyle”. Ospiti dell’incontro saranno gli scrittori Gino Marchitelli, Massimo Tallone e Bruno Vallepiano, supportati dalla giornalista Paola Gula. Gino Marchitelli presenterà il suo ultimo romanzo “Milano incidente mortale” (Fratelli Frilli editore), la settima indagine del commissario Lorenzi, alle prese con un terribile incidente stradale; Massimo Tallone, editor e saggista, parlerà del suo noir “L’agenzia matrimoniale” (Edizioni del Capricorno), ambientato in una Torino inedita e nascosta, mentre Bruno Vallepiano racconterà del suo ultimo libro “La linea mortale” (Golem Edizioni), il primo caso del professor Mauro Bignami.

L’Assessore alla Cultura Carlotta Boffa: “La prima edizione dell’Alba Noir Festival nasce con l’intento di dare spazio e visibilità a un genere letterario molto amato, il giallo, che ha da sempre un pubblico di appassionati. Ringrazio Mauro Rivetti per aver ideato un programma ricco, con autrici e autori di alto profilo e con uno sguardo attento anche ad alcune tematiche sociali di attualità.”

L’ingresso è libero, per informazioni 0173/292464 – cultura@comune.alba.cn.it